Sassari



SCEGLI L'EDIZIONE
«Consorzio di bonifica, basta bollette impazzite»

di Barbara Mastino

Il presidente dell’ente Diego Pinna polemico sull’obbligo imposto dalla Regione «In soli due anni si è passati da 208 euro all’ettaro alla vertiginosa cifra di 331»

27 agosto 2016


OZIERI. «La Regione intervenga per frenare l’aumento dei ruoli a carico degli utenti del Consorzio di Bonifica del Nord Sardegna». A chiederlo è lo stesso presidente dell’ente consortile Diego Pinna, che lamenta l’obbligo imposto dalla Regione di aumentare i costi a carico dei consorziati dopo che, per anni, quelli corrisposti nei comprensori del Nord Sardegna era stato i più bassi dell’isola. ...


In evidenza

Guardia costiera
La Maddalena, gommone contro gli scogli: 16enne grave è ricoverato in Rianimazione


Sae Sardegna SpA – sede legale Zona industriale Predda Niedda strada 31 , 07100 Sassari, - Capitale sociale Euro 6.000.000 – R.E.A. SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.