Ragazzi “patentati” in inglese

Certificazioni europee Ket e Pet per gli alunni delle medie

PORTO TORRES. Alice Carboni, Filippo Satta, Sara Sechi, Lucia Solinas, Alice Rassu,Stefano Madonna, Mario Cabitta, Alejandra Garcia La Mantia, Diana Gadau, Giorgia Grussu, Gaia Marras, Maria Maselli, Francesco Vacca, Luca Bazzoni. Sono gli alunni della scuola media “Brunelleschi” che hanno conseguito le certificazioni europee Ket e Pet e che sono stati premiati nel corso di una cerimonia di consegna delle certificazioni alla presenza della dirigente scolastica Anna Rita Pintadu, delle docenti di lingua inglese Piera Pilo, Maddalena Bardino, Milena Zappareddu e della lettrice madrelingua australiana, Giannina Sini, che ha seguito i ragazzi per quanto concerne la conversazione.

«Il Ket e il Pet - spiega la responsabile del progetto, la professoressa Piera Pilo - sono dei patentini riconosciuti in tutto il mondo che garantiscono una valutazione oggettiva, affidabile e spendibile all’interno del sistema scolastico e nel mondo del lavoro, e riconosciuti come crediti formativi presso tutte le scuole superiori e le università. I risultati in questa scuola, sono stati eccellenti e sicuramente al di sopra di ogni aspettativa».

Il progetto di potenziamento della lingua inglese è finalizzato a migliorare il livello di competenza degli alunni per far acquisire loro le abilità di “listening, reading and speaking”, e visto il successo, sarà ripetuto anche quest’anno scolastico con l’obiettivo di aumentare la qualità dell’apprendimento e promuovere l’educazione europea interculturale attraverso le principali competenze.

Emanuele Fancellu

WsStaticBoxes

Necrologie

WsStaticBoxes