Oggi a Roma un omaggio a Maria Carta

SASSARI. La Fondazione Maria Carta e l’associazione sarda “Il Gremio” rendono omaggio all’artista nella sua città di adozione. Oggi nella Sala Italia dell’Unar (Casa delle Associazioni Regionali) in...

SASSARI. La Fondazione Maria Carta e l’associazione sarda “Il Gremio” rendono omaggio all’artista nella sua città di adozione. Oggi nella Sala Italia dell’Unar (Casa delle Associazioni Regionali) in via Aldrovandi 16, con inizio fissato alle 17,30, è prevista la proiezione di un filmato su Maria Carta. A seguire, concerto del duo Fantafolk con Andrea Pisu alle launeddas e Vanni Masala all’organetto. La coppia Masala-Pisu, recentemente insignita del premio Maria Carta, per l’occasione accompagnerà in alcuni brani la giovane e brava cantante di origine siciliana Manuela Ragusa. La serata, condotta dal giornalista Giacomo Serreli, si concluderà con la degustazione di prodotti tipici sardi. A Roma Maria Carta giunse giovanissima e qui mosse i primi passi nel mondo dell’arte. Dalle iniziali esperienze nei piccoli locali di Trastevere al teatro Argentina, dalle Terme di Caracalla ai concerti nelle borgate e periferie. In trentacinque anni di carriera, Maria ha sperimentato e conosciuto il sapore del successo ma anche il gusto amaro del disagio e della sofferenza che, soprattutto nelle grandi realtà urbane, trovano la loro naturale amplificazione. A Roma Maria decise di stabilirsi e nella sua abitazione romana ha concluso il percorso della sua esistenza terrena.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes