Il Cannonau nell’élite dell’enologia mondiale

Alghero ospiterà la quinta edizione del concorso “Grenaches du monde”. La rassegna internazionale è riservata ai grandi vini rossi di origine spagnola

ALGHERO. Per tre giorni il mondo vitivinicolo internazionale sarà ospitato sulla Riviera del Corallo, dall’8 all’11 febbraio, per la quinta edizione del Concorso Enologico Internazionale Grenaches du Monde, prestigiosa competizione organizzata dal Conseil Interprofessionel des vins du Roussillon, in collaborazione con l’agenzia Laore Sardegna. L’evento è dedicato ai vini Grenache / Cannonau di Sardegna.

Tra le eccellenze sarde coinvolte nella prestigiosa manifestazione, figura l’istituto alberghiero “Piazza Sulis”, una scuola di valore assoluto nella preparazione professionale degli operatori del turismo con un importante palmarés di premi e riconoscimenti in Italia e nel mondo, solo nel 2016 i prestigiosi premi all’Expo e al concorso regionale Sardegna Show Cooking.

L’istituto diretto dal professor Mario Peretto fornirà supporto logistico alle attività che si svolgeranno ad Alghero, con le degustazioni del V Concorso Enologico Internazionale e l’evento “Alghero accoglie Grenaches du Monde”.

La scuola di piazza Sulis per garantire la migliore riuscita dell’iniziativa mondiale, ha avviato, anche in collaborazione con prestigiosi enologi e sommelier, delle azioni di formazione e di orientamento rivolte ai propri alunni e agli esterni che volessero approfondire queste tematiche.

Sarà possibile partecipare a queste iniziative oggi lunedì, dalle 16,30 alle 20, con la presentazione delle attività per l’istruzione degli adulti.

Mercoledì dalle 16,30 alle 20 visita dell’istituto, con possibilità su prenotazione, di poter partecipare, dalle 18 alle 19,30, a una lezione gratuita sugli aspetti enologici del Cannonau e guida alla sua degustazione, in collaborazione con il Consorzio Vini Doc di Alghero; giovedì, dalle 18 alle 19,30, a una lezione gratuita sugli aspetti enologici del Vermentino e guida alla sua degustazione con abbinamento cibo-vino

L’evento, che vedrà la partecipazione di un centinaio di commissari degustatori provenienti da tutto il mondo per la valutazione dei vini in competizione, si articolerà in quattro giornate e sarà itinerante. Mercoledì 8 febbraio la delegazione arriverà ad Alghero e sarà accolta con una cena di benvenuto, Giovedì 9, i commissari visiteranno alcuni areali viticoli del Nuorese e nel pomeriggio il Museo Etnografico Sardo. Venerdì 10 Alghero ospiterà presso l’Hotel Carlos V il Concorso Enologico Internazionale, cui seguirà nel pomeriggio una conferenza tecnica. In serata, “Alghero accoglie Grenaches du Monde”.

Sabato 11 febbraio, infine, il gruppo di commissari visiterà l’area archeologica “Su Nuraxi” di Barumini, per un viaggio nella storia millenaria della Sardegna, e proseguirà verso Cagliari, dove in serata si terrà l’elegante momento “Notte dei Grenaches” nei suggestivi locali della ex Manifattura Tabacchi dove si potranno degustare tutti i vini in concorso.

In questa cornice avverrà la proclamazione dei vincitori dell’edizione 2017 del Grenaches du Monde.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes