Sorso, revocato l’incarico di dirigente al segretario

SORSO. Il sindaco di Sorso, Giuseppe Morghen, ha revocato l’incarico da dirigente al segretario comunale, Giancarlo Carta, che per circa un anno ha guidato il primo e il terzo settore del Comune in...

SORSO. Il sindaco di Sorso, Giuseppe Morghen, ha revocato l’incarico da dirigente al segretario comunale, Giancarlo Carta, che per circa un anno ha guidato il primo e il terzo settore del Comune in sostituzione del titolare dell’incarico, Pietro Nurra.

Il provvedimento è arrivato col decreto sindacale numero 2 del primo febbraio scorso, ed è passato quasi in sordina soprattutto per la scarsa disponibilità degli atti dell’ente sul sito internet istituzionale. La novità non è però passata inosservata nei corridoi del municipio di piazza Garibaldi, dove da qualche giorno si rincorrono le voci sull’addio alla dirigenza del segretario comunale. Dal decreto sindacale emerge che circa un anno fa, il 25 marzo 2017, fu proprio Giancarlo Carta a chiedere al primo cittadino di rinunciare alla dirigenza per «poter svolgere l’incarico di responsabile per la prevenzione della corruzione con piena autonomia valutativa ed effettività». Con la revoca dell’incarico salgono quindi a quattro i posti da dirigente vacanti nella macrostruttura dell’ente – nel settore Gestione del territorio c’è un dirigente a tempo determinato – rinnovata con la delibera di giunta numero 112 del 22 giugno 2017. (s.sant.)



WsStaticBoxes WsStaticBoxes