La Nuova Sardegna

Sassari

Badesi, cacciatore ferito all'addome da una fucilata durante una battuta

Badesi, cacciatore ferito all'addome da una fucilata durante una battuta

L'uomo, un 61enne del posto, è stato trasportato in elicottero all'ospedale civile di Sassari

03 novembre 2019
1 MINUTI DI LETTURA





BADESI. Grave incidente di caccia questa mattina, domenica 3 novembre, nelle campagne di Badesi. Un 61enne del posto è rimasto ferito durante una battuta di caccia al cinghiale. L'uomo è stato raggiunto all'addome da un colpo esploso dal fucile di un compagno. Immediate le richieste di soccorso.

Sul posto un'ambulanza del 118, l'elisoccorso, i carabinieri di Trinità D'Agultu e del nucleo operativo di Valledoria. Il ferito è stato trasportato d'urgenza in elicottero all'ospedale Santissima Annunziata di Sassari dove è attualmente sottoposto a un delicato intervento chirurgico. (Salvatore Santoni)

[[atex:gelocal:la-nuova-sardegna:nuoro:cronaca:1.37828545:gele.Finegil.StandardArticle2014v1:https://www.lanuovasardegna.it/nuoro/cronaca/2019/11/03/news/gairo-cacciatore-ferito-da-un-proiettile-di-rimbalzo-1.37828545]]

In Primo Piano
Politica

Sassari, il primo discorso di Giuseppe Mascia: «È venuto il momento della responsabilità: le priorità sono lavoro e salute»

di Giovanni Bua
Le nostre iniziative