Lo sport per battere le malattie mentali

Thiesi, riprende il volo l’associazione “Aquile in sicurezza”: ecco i progetti

THIESI. A Thiesi riprende “il volo” l’associazione “Aquile in sicurezza”. Nata ad Alghero nel maggio 2008 dall’esigenza di creare integrazione e inclusione sociale di persone con problematiche di salute mentale, attraverso attività sportive dilettantistiche, riprende vita e vigore proprio a Thiesi, e si rivolge a tutto il territorio del Mejlogu con nuovi programmi rivolti a tutti gli interessati.

«Per noi è fondamentale che partecipino tutti, soci e non – afferma il presidente, Antonio Canu –. L’Associazione è, infatti, aperta a tutti coloro che interessati alla realizzazione delle finalità istituzionali e che ne condividono lo spirito e gli ideali».

L’intento sarà quello di promuovere specifiche iniziative rivolte a soggetti con disagio mentale ed handicap in generale, destinatari diretti delle attività, ma anche alle loro famiglie. «Vogliamo promuovere la salute psicofisica delle persone svantaggiate, e migliorare la qualità della loro vita e dei loro familiari – prosegue Canu –. “Aquile in sicurezza”, infatti, si prefigge di collaborare con altri soggetti del terzo settore in modo efficiente e dinamico per sostenere i problemi di natura quotidiana favorendo il percorso di crescita personale degli individui».

Grazie alla volontà dell’associazione sportiva dilettantistica ed emittente streaming “Directa Sport”, già nei giorni scorsi l’associazione ha compiuto i suoi primi passi con l’avvio dei primi allenamenti di “Football integrato” che si svolgeranno in questi giorni in previsione dei prossimi tornei.

Attraverso attività mirate saranno realizzate anche altre attività sportive- agonistiche, comprese le attività di allenamento e formazione, sport integrato, danza sportiva, dance therapy, teatro, musica e canto, ma anche programmazioni culturali attraverso l’organizzazione di conferenze, dibattiti, tavole rotonde, convegni, viaggi di istruzione e partecipazione ad esperienze sportive e culturali insieme.

Daniela Deriu

WsStaticBoxes WsStaticBoxes