Disabilità e normalità, doppio appuntamento al liceo e in sala Canu

PORTO TORRES. La disabilità vissuta nella società, nello sport e nella musica sono alcuni temi del convegno “Cosa è la normalità”. Si tratta di un doppio appuntamento in programma martedì (alle 9...

PORTO TORRES. La disabilità vissuta nella società, nello sport e nella musica sono alcuni temi del convegno “Cosa è la normalità”. Si tratta di un doppio appuntamento in programma martedì (alle 9 nell’aula magna del liceo scientifico e alle 17 nella sala Filippo Canu) organizzato dal Comune e dall’Istituto italiano per gli studi filosofici che promuove la cultura e la formazione dei giovani. Comune e istituto sono sottoscrittori di un’intesa attraverso la quale è stato creato in città il Presidio dell’Acropoli dei Giovani, che realizza iniziative per sviluppare una nuova coscienza. Tante le testimonianze, le riflessioni e i contributi degli esperti, più uno speciale video messaggio della deputata Giusy Versace, già atleta paralimpica e conduttrice televisiva. Durante la mattinata interverranno la giornalista Bianca Desideri, direttore responsabile di Professione Bancario e responsabile del progetto “Acropoli dei Giovani”, che porterà i saluti del presidente dell’Istituto italiano per gli studi filosofici Massimiliano Marotta e introdurrà Emilio Contrasto, segretario generale Unisin che presenterà la “Guida ai diritti delle persone con disabilità”. Interverranno poi Elisabetta Pinna sul tema “La normalità è una media statistica”, Davide Pinna che introdurrà l’argomento "Dal particolare all'Universale, un diverso metodo di apprendimento” e Caterina Ortu, esperta in tecnologia per l’inclusione. Al termine sarà mandato in onda il videomessaggio di Giusy Versace. Nel pomeriggio la conferenza sarà replicata per tutti i cittadini nella sala Canu: al tavolo interverrà anche lo psicoterapeuta e psicologo dello sport, Manolo Cattari, responsabile del progetto Agitamus. Moderatore, il giornalista Luigi Coppola. (g.m.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes