Aggredisce commessi e carabinieri dopo la rapina al market

SASSARI. È entrato nel supermercato Sigma di via Chiarini nel quartiere di Latte Dolce, forse con l’intenzione di rubare qualcosa. Quando però i commessi del supermercato si sono accorti che stava...

SASSARI. È entrato nel supermercato Sigma di via Chiarini nel quartiere di Latte Dolce, forse con l’intenzione di rubare qualcosa. Quando però i commessi del supermercato si sono accorti che stava cercando di occultare della carne e delle merendine sotto il giubbotto e gli hanno fatto notare che avrebbe dovuto pagare la merce ha perso la testa.

Mariano Sanna, algherese di 25 anni ma residente in città, si è prima scagliato contro i dipendenti del supermercato e poi contro i carabinieri dell’aliquota Radiomobile intervenuti dopo la richiesta d’aiuto dei commessi. Il giovane ha tentato di divincolarsi e di darsi alla fuga colpendo i militari con calci e pugni.

Pochi istanti dopo è però finito in manette con l’accusa di rapina impropria. Ieri mattina è stato accompagnato in tribunale per l’udienza di convalida del fermo. Difeso dall’avvocato Gaetano Paoletti, davanti al giudice Giuseppe Grotteria il 25enne ha scelto della facoltà di non rispondere. Il giudice ha convalidato l’arresto e applicato Mariano Sanna l’obbligo di firma quotidiano in caserma. Udienza rinviata al prossimo 21 febbraio. (l.f.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes