Trinità d'Agultu, giovane al lavoro nei servizi sociali sorpreso con la droga: arrestato

I carabinieri lo hanno portato nel carcere di Nuchis

TRINITA' D'AGULTU. E’ stato arrestato per spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti Frederick Elebhose, il giovane nigeriano che poco prima dello scorso Natale 2019 ha ricevuto i sacramenti del battesimo e della cresima presso la parrocchia della Santissima Trinità di Trinità d’Agultu. Il giovane, che sin dal suo arrivo in Italia si era da subito inserito nella comunità trinitaese tanto da entrare a far parte dei servizi sociali del Comune di Trinità, è stato sorpreso dai carabinieri della Compagnia di Valledoria con circa 25 grammi di eroina.

I militari, impegnati in un normale servizio di routine a Trinità d’Agultu, hanno notato il giovane che, con fare circospetto, si avvicinava ad un’autovettura con all’interno un uomo. Insospettiti dal comportamento, i carabinieri hanno proceduto al controllo dei due ed il nigeriano è stato trovato in possesso di una dose pronta per essere spacciata. La successiva perquisizione all’interno della sua abitazione ha permesso di rinvenire un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento, 10 grammi di eroina all’interno di una busta ed un ovulo ancora intatto contenente la medesima sostanza. Il giovane è stato accompagnato in carcere di Nuchis.

WsStaticBoxes

Necrologie

WsStaticBoxes