Svuotano la casa e creano una discarica in centro

Proprietari e inquilino di un’abitazione di via Al Duomo sanzionati dalla polizia locale con 1500 euro

SASSARI. Hanno svuotato una casa in via Duomo, in pieno centro storico, da tutti gli abiti e gli oggetti appartenuti ai vecchi inquilini, e hanno buttato tutto per strada, invadendo completamente la via.

I proprietari e gli inquilini dell’appartamento sono stati individuati e sanzionati ieri mattina dalla polizia locale, che ha inflitto loro una multa di 1.500 euro. Gli agenti del comando di via Carlo Felice sono intervenuti in via Duomo dove la strada era ricoperta da rifiuti di ogni tipo: siringhe e fazzoletti pieni di sangue, abiti usati, bustoni neri, scarpe e scatole contenenti di tutto. I poliziotti hanno raccolto alcune testimonianze e ascoltato sia i proprietari dell’appartamento sia gli ex inquilini, per capire chi avesse compiuto questa azione che, oltre a rappresentare un illecito amministrativo, causa una percezione di degrado nel cuore della città. Le due parti, infatti, si accusavano reciprocamente.

Gli agenti hanno ricostruito la vicenda e sanzionato proprietario e inquilini. Quando sono arrivati in via Duomo gli agenti hanno trovato meetri e metri di strada occupata da rifiuti di ogni tipo.

C’è voluto poco per capire che un appartamento della zona, lasciato dagli inquilini che lo avevano in affitto, era stato sgombrato di ogni cosa che conteneva. Ma invece di agire secondo le regole, gli autori dell’illecito avevano scelto di buttare tutto per strada, creando una vera e propria discarica in una via caratteristica della città. Gli agenti hanno raccolto alcune testimonianze e ascoltato sia i proprietari dell’appartamento sia gli ex inquilini. Secondo i proprietari il vecchio inquilino aveva assicurato che dopo aver portato via i mobili averebbe chiamato un furgone per far portare via abiti e altri oggetti finiti invece in mezzo alla strada.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes