Stintino, imbarcazione in avaria: salvi i quattro turisti a bordo

Operazione della guardia costiera che ha messo in salvo i quattro occupanti del natante

PORTO TORRES. Nel tardo pomeriggio di ieri 20 giugno  la Guardia Costiera di Porto Torres, sotto il coordinamento della Direzione Marittima di Olbia al comando del Capitano di Vascello (CP) Maurizio Trogu, ha soccorso quattro turisti che si trovavano a bordo di un’imbarcazione da diporto con un’avaria al motore.

"L’operazione di salvataggio _ si legge nel comunicato diffuso dalla Capitaneria _ S.A.R. è iniziata alle 18.15, quando la Sala operativa della Capitaneria di porto di Porto Torres è stata allertata dal comandante di un’imbarcazione da diporto di bandiera italiana, che ha evidenziato la necessità di ricevere soccorso a seguito di un’avaria al motore occorsa mentre si trovava in navigazione nelle acque prospicenti l’Isola dell’Asinara, precisamente al traverso di Punta Trabuccato".

"La Guardia Costiera di Porto Torres _ prosegue la nota _ ha assunto il coordinamento delle operazioni di salvataggio, invitando i membri dell’equipaggio ad indossare i giubbotti di salvataggio e inviando sul punto la motovedetta CP 810. Una volta sul posto tutte le persone ad esclusione del comandante dell’unità, sono state trasbordate in sicurezza e accompagnate al porto di Stintino. Il comandante dell’imbarcazione ha invece atteso l’arrivo della Motobarca del locale Gruppo Ormeggiatori/Battellieri, per il successivo rimorchio nello stesso porto".

"Il Comandante della Capitaneria di Porto di Porto Torres, Capitano di Fregata (CP) Gianluca Oliveti _ conclude la nota _, nell’elogiare la prontezza operativa e la professionalità dei suoi uomini, ha evidenziato che la procedure di soccorso via mare vedono di frequente impegnate le motovedette della Guardia Costiera, soprattutto nel periodo estivo".

WsStaticBoxes WsStaticBoxes