Lega, prima riunione col nuovo commissario Angelo Lorenzoni

SASSARI. Sì è svolta nei giorni scorsi ad Alghero la prima riunione con il nuovo commissario per la provincia di Sassari, Angelo Lorenzoni, che ha incontrato il coordinatore cittadino, i militanti e...

SASSARI. Sì è svolta nei giorni scorsi ad Alghero la prima riunione con il nuovo commissario per la provincia di Sassari, Angelo Lorenzoni, che ha incontrato il coordinatore cittadino, i militanti e i sostenitori della cittadina catalana; presenti anche il presidente del Consiglio regionale Michele Pais e l’assessore allo sviluppo economico di Alghero Giorgia Vaccaro.

«Questo non è che il primo di una lunga serie di incontri che sto organizzando in tutto il territorio di mia competenza – ha precisato Lorenzoni –. Il partito ha riposto in me una grande fiducia e mi ha chiesto di riorganizzare capillarmente militanti e sostenitori in tutta la provincia. Un compito, ne sono consapevole, assai arduo; tuttavia sono fermamente convinto che ritornare alle nostre origini mostrandoci presenti e ascoltando ogni singola voce che provenga dai cittadini sarà ancora una volta la carta vincente. D’altro canto io non ho mai interpretato il motto “tra la gente” come semplice slogan bensì come vera e propria filosofia diretta a farci crescere, migliorarci e soprattutto a dare doverose risposte ai nostri territori. Devo ammettere che a giudicare dalle reazioni che ho visto ad Alghero il mio pensiero è più che condiviso e se dovessimo riscontrare il medesimo spirito cresceremo ancora». «Il Nord Sardegna si appresta ad affrontare importanti appuntamenti elettorali, e non solo – ha aggiunto –. Se ambiamo ad arrivarvi preparati dobbiamo dar mostra non solo di unità interna ma anche, e soprattutto, di essere meritevoli della stima che l’isola ci ha già dimostrato lo scorso febbraio».

«Dopo il periodo di fermo imposto dall’emergenza Coronavirus – ha detto Michele Pais – ritengo che questo sia il momento tornare sul campo, mostrando di avere un crescente senso di responsabilità ed essere più che mai consci delle reali esigenze di ogni cittadino. Ci serve, per questo, l’apporto di persone volenterose, capaci e, aspetto da non sottovalutare, non ricoprenti ruoli politici elettivi come Angelo Lorenzoni. A lui faccio le congratulazioni e i migliori auguri per l’incarico, sicuro che con lui avremo una marcia in più».



WsStaticBoxes WsStaticBoxes