Crolla il cornicione di un palazzo tragedia sfiorata al Corso

PORTO TORRES. Si è sfiorata la tragedia lunedì notte nel corso Vittorio Emanuele per l’improvvisa caduta di calcinacci da un cornicione, che sono poi andati a finire sul marciapiede. Pezzi grandi di...

PORTO TORRES. Si è sfiorata la tragedia lunedì notte nel corso Vittorio Emanuele per l’improvvisa caduta di calcinacci da un cornicione, che sono poi andati a finire sul marciapiede. Pezzi grandi di intonaco si sono staccati dall’altezza di otto metri da un edificio storico e sono rotolati molto vicino agli ingressi di un negozio di abbigliamento e di un bar.

Fortuna ha comunque voluto che la caduta dei calcinacci sia avvenuta poco dopo la mezzanotte, ossia quando la maggior parte dei locali commerciali ha già abbassato le serrande e la gente preferisce spostarsi dal centro per poter respirare aria fresca nel litorale costiero.

Chi ha assistito all’episodio ha allertato immediatamente i vigili del fuoco del distaccamento di Porto Torres, intervenuti sul posto con l’autoscala per picconare la parte pericolosa del cornicione e buttare a terra i detriti. I pompieri hanno poi messo in sicurezza il perimetro del marciapiede e hanno provveduto a transennare lo spazio per evitare ulteriori cadute. L’auspicio è che i proprietari del palazzo provvedano ora alla ristrutturazione del cornicione. (g.m.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes