Cittadini in rivolta: in via Lamarmora spaccio vicino ai bimbi

SASSARI. Arriva da una residente, ma la protesta appartiene a gran parte dei cittadini, la segnalazione sulla situazione di degrado davanti alla chiesa di San Donato, in via Lamarmora. «Si assiste...

SASSARI. Arriva da una residente, ma la protesta appartiene a gran parte dei cittadini, la segnalazione sulla situazione di degrado davanti alla chiesa di San Donato, in via Lamarmora. «Si assiste notte e giorno ad assembramenti di sassaresi e nigeriani che stazionano davanti al portone della chiesa – scrive una signora alla Nuova Sardegna – A parte gli schiamazzi e i frequenti litigi accompagnati al consumo di alcol, in pieno giorno spacciano eroina e altre sostanze». La cosa preoccupante è che nella stessa via giocano tanti bambini. La situazione è stata segnalata alle forze dell’ordine. «Dicono che non ci possono far niente e che è inutile intervenire perché non hanno strumenti per farli andare via. Mi domando perché il centro storico continui a essere lasciato in balia di gruppi di spacciatori come se fosse terra di nessuno costringendo i cittadini onesti a vivere alcune ore barricati in casa sopraffatti da un senso di impotenza verso questo degrado che non sembra ricevere attenzione e volontà di risoluzione da parte delle istituzioni. Tanto da costringere chi ha investito qui a pensare di lasciare casa».



WsStaticBoxes WsStaticBoxes