Università di Sassari, 500mila euro per gli studenti all'estero

Dall'Agenzia nazionale Erasmus+

SASSARI. Arrivano 500mila euro dall'Agenzia nazionale Erasmus+ per finanziare i progetti di mobilità internazionale per studenti e docenti dell'Università di Sassari. L'ateneo sassarese aveva presentato dei progetti nell'ambito dell'International Credit Mobility, e questi hanno ottenuto i finanziamenti necessari per essere attuati. Si tratta di programmi biennali che sosterranno la mobilità in ingresso e in uscita di studenti e staff da e verso Tunisia, Albania, Libano, Uruguay, Vietnam, Brasile e Federazione Russa.

Si svilupperanno in diversi ambiti: agraria, medicina veterinaria, architettura, scienze economiche, chimica, farmacia, scienze biomediche, scienze umanistiche. «Tutti i progetti scaturiscono da una solida attività di cooperazione internazionale e mirano a favorire la costruzione di nuovi percorsi di studio internazionali, consentire lo scambio di conoscenze e l'acquisizione di competenze settoriali specifiche e contribuire al generale innalzamento della qualità dell'istruzione superiore», dichiara il delegato rettorale all'Internazionalizzazione, Erasmus e Mobilità studentesche, Luciano Gutierrez. (Ansa).

WsStaticBoxes WsStaticBoxes