Nuovi casi Covid: scuole chiuse

Allarme a Torralba e Bonnanaro, cinque persone risultate positive dopo un soggiorno climatico

TORRALBA. Aumentano i casi positivi al Covid in paese e in via precauzionale si è deciso di chiudere le scuole di Torralba e Bonnanaro.

Sono cinque gli attuali positivi, molte le persone in isolamento fiduciario. A preoccupare il primo cittadino, dopo gli ultimi risultati giunti dall’Ats nelle prime ore di ieri, è il fatto che alcuni dei soggetti risultati positivi allo screening eseguito tra i contatti dei primi casi accertati abbiano partecipato a una festa con parenti e amici in un ristorante locale.

Nei giorni scorsi era stata già accertata la prima positività al Covid 19 di una donna che aveva preso parte a un soggiorno climatico, con sintomatologia era stata accompagnata all’ospedale di Sassari per ricevere le cure del caso. Ieri gli esiti dei tamponi effettuati su tutti i vacanzieri e la notizia di cinque positivi.

A dare la notizia è stato il primo cittadino, Vincenzo Dore, con un comunicato ufficiale rivolto alla popolazione: «Cari concittadini devo purtroppo comunicarvi che, dagli esiti dei tamponi eseguiti sulle persone che hanno fatto rientro dal soggiorno climatico, è risultata la positività al Covid-19 di tre persone – queste le parole di Dore – Le persone in questione stanno bene, non hanno manifestato sintomi preoccupanti».

Il sindaco rassicura la popolazione sull’adozione di tutte le misure precauzionali del caso e chiede la massima collaborazione a tutta la cittadinanza, e precauzionalmente ha emesso ordinanza di chiusura delle scuole. Anche a Bonnanaro, a causa di alcuni contatti intercorsi nei giorni scorsi tra le persone in isolamento, su decisione del sindaco Tonino Marras, verranno applicate le misure anti Covid. Marras ha infatti comunicato la chiusura della scuola secondaria di primo grado (istituto comprensivo frequentato da bambini di Torralba e Bonnanaro) e della scuola materna per l’intera giornata di oggi. «Per via di alcuni contatti intercorsi, ci vediamo costretti a chiudere la scuola media e, in via precauzionale, anche la scuola materna nella giornata di lunedì 5 ottobre. Restiamo in attesa di indicazioni più precise da parte dell’Ats».

L’attenzione rimane alta, data la partecipazione a dei festeggiamenti in un ristorante locale. «Ciò che mi preoccupa, però, da sindaco, è che una delle persone positive ha festeggiato la settimana scorsa con parenti e amici un anniversario in un ristorante a Torralba. Dico questo al fine di informare chi ha preso parte a questi festeggiamenti, a titolo precauzionale e in attesa di avere indicazioni dall’Ats, di osservare l’isolamento fiduciario presso le proprie abitazioni. Vi anticipo che in mattinata verrà predisposta ordinanza di chiusura delle scuole, sempre a titolo precauzionale, in attesa di avere maggiori indicazioni su come procedere da parte dell’azienda sanitaria». Entrambi i sindaci invitano le comunità alla prudenza e al rispetto delle regole: «Si raccomanda l’uso della mascherina, il lavaggio frequente delle mani e il rispetto del distanziamento di almeno un metro».

WsStaticBoxes WsStaticBoxes