Silvia Fioravanti delegata della Finp

Fresca di nomina federale, rappresenterà la Sardegna del nuoto paralimpico

PORTO TORRES. Il nuoto paralimpico sardo ha un nuova delegata regionale, la responsabile della gestione della Piscina Libyssonis Silvia Fioravanti, nominata dal presidente Roberto Valori. La nuova nomina rappresenta un ulteriore successo per chi gestisce l’impianto natatorio di Porto Torres, che vede premiato il suo lavoro e l’indirizzo dato in questi anni alla piscina.

Oltre al curriculum di alto livello, Silvia Fioravanti rappresenta attualmente una figura dirigenziale importante per il settore paralimpico.

Dopo otto anni lascia invece la carica Danilo Russu, concludendo un percorso di due mandati in cui la Finp Sardegna si è contraddistinta su diverse iniziative. Una su tutte la nascita e l'organizzazione del campionato italiano di nuoto paralimpico in acque libere, che per 7 anni ha visto il comitato Sardegna e il progetto AlbatroSS organizzatori di questa manifestazione.

Il progetto è nato nel 2007 con l’idea di costruire un gruppo di lavoro multidisciplinare che promuovesse lo sport per tutti, in particolare le persone più svantaggiate, utilizzando l’attività in acqua come strumento di recupero e promozione del benessere bio-psico-sociale. La validità di AlbatroSS era stata riconosciuta anche nel concorso nazionale “Premio innovazione nei Servizi sociali”, promosso dal Comune di Rimini, e ha conseguito due pubblicazioni su una rivista di psicologia dello sport e su un periodico del nuoto della Federazione italiana. (g.m.)



WsStaticBoxes

Necrologie

WsStaticBoxes