«Importante l’intesa Mulas-Satta»

Verso il ballottaggio: la città punto di riferimento per il territorio

ALGHERO. «Il risultato positivo nel primo turno è stato reso possibile grazie all’impegno profuso dalle forze politiche che hanno creduto in questo progetto e che si sono identificate nel candidato Massimo Mulas: ora ci attende un impegno molto gravoso per vincere al ballottaggio e centrare l’obiettivo» Così i dirigenti di Italia in Comune (il presidente Antonello Zicconi, il coordinatore regionale Piero Marteddu e il referente Provinciale Sergio Merella), che esprimono «viva soddisfazione per l’accordo politico e programmatico tra il nostro candidato sindaco e il candidato sindaco della colazione civica, identitaria e progressista».

I tre dirigenti ritengono con convinzione, «che solo oltrepassando con coraggio gli steccati propri della politica tradizionale, ragionando in prospettiva e raggruppando le forze politiche migliori attualmente in campo, si possano raggiungere gli obiettivi prefissati nel programma elettorale della nostra coalizione per promuovere sviluppo e benessere per tutti i portotorresi». Il tutto, aggiungono, per far sì che Porto Torres possa diventare un autorevole punto di riferimento per tutto il territorio del nord ovest della Sardegna. «Auspichiamo, al fine di conseguire questi importanti obiettivi, che si possa costituire intorno al sindaco la migliore squadra possibile: gli elementi essenziali dovranno essere l'esperienza politica, le indubbie capacità meritocratiche, il saper fare squadra e un forte senso dell’etica». (g.m.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes