Nautico, nove studenti sul podio ambientalista

La classe 2ªB dell’istituto si piazza al terzo posto nel concorso regionale “Cinque regali per il mare”

PORTO TORRES. Gli studenti della classe 2ªB dell’istituto Nautico si sono qualificati al terzo posto nel concorso regionale “5Regali per il mare” – anno scolastico 2019-2020 – per la migliore idea e proposta su una gestione corretta dei rifiuti nei porti e sul miglioramento della qualità delle acque marine. I nove studenti (Chiara Frulio, Carlo Ortu, Simone Lorettu, Iris Giola, Gavino Puledda, Alessandro Trenta, Davide Altana, Guido Cossu e Mario Arus), coadiuvati dall’insegnante di Lettere Maria Stella Zirulia, sono riusciti a coordinarsi e lavorare insieme per condividere le varie competenze acquisite durante gli anni scolastici.

Nonostante le difficoltà dovute alla chiusura delle scuole e alla didattica a distanza, sono infatti riusciti a mettere a frutto le loro potenzialità con la realizzazione di un video promozionale della durata di 3 minuti. La settimana scorsa si è svolta la premiazione ufficiale in modalità videoconferenza, dove gli studenti, dopo un breve intervento del dirigente Daniele Taras, hanno sinteticamente esposto il progetto del loro lavoro. Il concorso rientrava nel progetto europeo Port-5r - riduzione, riuso, riciclo, raccolta e recupero - per una gestione sostenibile dei rifiuti nei porti del Mediterraneo.

La Fondazione Mosos di Cagliari è l’ente capofila e aperto a tutte le scuole dell’isola: prevedeva una consulenza attraverso lo sviluppo di proposte, sotto forma di elaborati di diverso tipo. Ovvero canzoni, spot pubblicitari, prototipi realizzati con materiali di recupero, applicazioni digitali, rappresentazioni grafiche o artistiche. (g.m.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes