Operazione antidroga nel Sassarese: quattro arresti

All'opera i militari della Compagnia di Bonorva e i Cacciatori di Alghero: ci sono anche 18 indagati

SASSARI. Quattro persone sono state arrestate dai carabinieri della Compagnia di Bonorva e dai Cacciatori di Alghero e 18 risultano indagate nell'ambito di un'inchiesta condotta dalla Procura di Sassari per spaccio di droga e ricettazione. I 4 arresti sono stati eseguiti al termine di una serie di perquisizioni svolte nelle abitazioni degli indagati, a Ittiri e a Thiesi, dove sono state trovate diverse quantità di sostanze stupefacenti.

L'inchiesta, denominata dagli inquirenti «Badde Tulva», nasce da una serie di controlli nel territorio svolti dalla Compagnia di Bonorva, sotto la guida del capitano Renato Lanzolla. Nel corso dell'operazione conslusasi oggi, sono stati impiegati circa 100 carabinieri, incluso personale dello Squadrone eliportato Cacciatori di Sardegna e unità cinofile anti-esplosivo e anti-droga.

Sono stati perquisiti immobili, veicoli e numerosi terreni nella disponibilità degli indagati tra i comuni di Thiesi e Ittiri. Al termine i militari hanno arrestato 4 persone e complessivamente hanno sequestrato circa 700 grammi di marijuana, più bilancini e materiale per il confezionamento, oltre a una munizione calibro 38 special. (ANSA).

WsStaticBoxes WsStaticBoxes