Screening di massa a Castelsardo: positivo il 23 per cento dei testati

Dopo tre giorni tampone per 293 persone: 63 hanno contratto il virus

CASTELSARDO. Dopo le prime tre giornate della campagna di screening gratuita per il Covid 19 organizzata dal Comune a Castelsardo, su 293 tamponi antigenici rapidi effettuati fa le persone indicate dai medici di base come possibili contagiati, 68 sono risultati positivi, con una percentuale del 23%. Queste persone saranno ora prese in carico dalla Asl di Sassari ed effettueranno il tampone molecolare per confermare o meno il contagio.

Nel frattempo dovranno rispettare la quarantena. Come misura di contrasto alla diffusione del virus, il Comune ha acquistato nei giorni scorsi una prima tranche di 1.500 tamponi rapidi e ha subito iniziato lo screening, su appuntamento telefonico, in modalità drive in al porto turistico, con personale medico e infermieristico volontario: il primo giorno sono stati effettuati 61 test con un bilancio di 10 casi positivi, il secondo 102, di cui 16 positivi, e ieri il picco: 130 test e ben 42 positivi.

La campagna di screening prosegue seguendo le tempistiche e gli appuntamenti organizzati dalla Protezione civile per le persone con prescrizione medica rilasciata dal medico di famiglia. (ANSA).

WsStaticBoxes WsStaticBoxes