Tia Giuanna Sini compie un secolo

Per lei la visita del sindaco Satta e la promessa di una grande festa

TULA. È giunta al secolo di vita in piena salute Giovanna Sini di Tula che a causa dell’emergenza sanitaria, ha dovuto festeggiare l’invidiabile compleanno circondata da pochi familiari. A porgerle il saluto di tutti i compaesani ci ha pensato il sindaco Gino Satta che ha voluto omaggiare la centenaria con un cestino artigianale personalizzato. Nata nel 1920, tia Giuanna fa parte di una famiglia che ha la longevità iscritta nel dna visto che l’anno scorso i cento anni li aveva compiuti la sorella Nene e sono ancora in vita le sorelle Margherita e Paola ed il fratello Bachisio, rispettivamente di 96, 86 e 91 anni. Sposata e senza figli, ha vissuto sempre in paese dove per decenni ha gestito un negozio di generi alimentari ed ora passa le sue giornate in casa, in compagnia di una nipote che accudì quando i genitori emigrarono in Svizzera. «C’è sempre tempo per festeggiare – ha detto tia Giuanna – e lo faremo tutti insieme quando questa emergenza sarà finita».

Francesco Squintu



WsStaticBoxes WsStaticBoxes