Frana un costone alla Vignaccia a causa di piogge e mareggiate

CASTELSARDO. Dopo gli alberi divelti, strade piene di fango, canali esondati e altre piccole emergenze dei giorni scorsi, prontamente risolte grazie all'intervento della Protezione Civile e della...

CASTELSARDO. Dopo gli alberi divelti, strade piene di fango, canali esondati e altre piccole emergenze dei giorni scorsi, prontamente risolte grazie all'intervento della Protezione Civile e della Polizia Municipale, ieri si è verificato un grave crollo lungo la costa della Vignaccia, proprio nel tratto sormontato dalla via Zirulia, la strada che attraversa il popoloso quartiere della Pedraladda.

A causa delle abbondanti piogge di questi giorni il costone ha infatti ceduto, sversando in mare terra e vegetazione e creando una situazione di pericolo per la strada e le case soprastanti. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, intervenuta la Polizia Municipale ed i volontari della locale Protezione Civile, che hanno chiuso, al transito delle auto, una parte della carreggiata, nel tratto interessato dal crollo, creando di fatto un senso unico alternato. Per fortuna nessun danno è stato registrato a carico di persone ma il crollo del costone, a causa delle forti mareggiate, è proseguito per tutto il pomeriggio e la serata di ieri. «La zona era stata già interessata, negli anni addietro di diversi interventi di consolidamento - ha chiarito il sindaco Antonio Capula, intervenuto sul posto - ora faremo ulteriori verifiche sullo stato di conservazione delle strutture realizzate a suo tempo e soprattutto sullo stato di sicurezza della strada».(d.s.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes