Ripristinato il cancello in via dell’Asfodelo

PORTO TORRES. É stato forse il forte vento a far crollare la cancellata in ferro che delimita lo spazio dove in futuro dovrebbe sorgere la piazza di Serra li Pozzi, in via dell'Asfodelo. Una volta...

PORTO TORRES. É stato forse il forte vento a far crollare la cancellata in ferro che delimita lo spazio dove in futuro dovrebbe sorgere la piazza di Serra li Pozzi, in via dell'Asfodelo. Una volta indebolite la basi in cemento sulle quali sono incastrati alcuni tubi in ferro che la compongono la cancellata si è rovesciata sul lato strada andando a lambire la carreggiata, tanto che ancora ieri occupava lo spazio antistante nel quale dovrebbe esservi il marciapiede, in realtà assente. É evidente come la chiusura di uno spazio simile non possa essere realizzata con una cancellata del genere, se a mantenerla in equilibrio sono soltanto alcune basi cementizie e pezzi di spago o fil di ferro, considerato inoltre che la recinzione è costituita in parte da una rete a lega leggera in parte da una più spessa, con quest'ultima capace di resistere senza particolari patemi alle raffiche di vento. La cancellata è fondamentale perché, in attesa della piazza, impedisce l'ingresso a chi, sfruttando l'oscurità, potrebbe trasformarla in una discarica, come accade un centinaio di metri più in basso, nello spazio di via Falcone-Borsellino. Nella tarda mattinata di ieri, comunque, il cancello è stato risollevato e legato con spago e fil di ferro. (e.f.)



WsStaticBoxes WsStaticBoxes