In via Petronia un murale per Andrea Parodi

PORTO TORRES. Chiunque passi in via Petronia, al numero 102 non potrà non rimanere affascinato dal meraviglioso murale che ritrae Andrea Parodi, il grande cantante turritano-ligure scomparso il 17...

PORTO TORRES. Chiunque passi in via Petronia, al numero 102 non potrà non rimanere affascinato dal meraviglioso murale che ritrae Andrea Parodi, il grande cantante turritano-ligure scomparso il 17 ottobre 2006.

Un bellissimo mezzobusto raffigurante lo storico cofondatore dei Tazenda, realizzato in un azzurro che ricorda, su sfondo chiaro, il mare tanto amato dal cantante, con la scritta "Casa Parodi" a sormontare un'ampia finestra sotto la quale fanno bella mostra di sé un pentagramma con la chiave di violino, con sopra le note musicali di “No potho reposare” e, a lato, la scritta "Andrea Parodi - Soneanima".

L'autrice del murale, curiosamente iniziato il 18 luglio, data di nascita di Andrea, è l'artista portotorrese Roberta Sotgiu, già autrice in passato di opere che ritraggono il cantante.

«Roberta è figlia di Giovanni, un amico fraterno di papà; ci conosciamo da una vita e, dopo avere visto in particolare un ritratto che donò a Valentina per l'inaugurazione del teatro “Andrea Parodi” davvero straordinario, era evidente avesse il talento, la vicinanza e sensibilità per realizzare questa bellissima opera» rivela Luca Parodi, il figlio di Andrea. (e.f.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes