Polisportiva Thiesi, un affettuoso ricordo per il bomber Frau

THIESI. La Polisportiva del Thiesi ricorda l’attaccante Gavino Frau, noto “Geremia”, venuto a mancare nei giorni scorsi a soli 63 anni. A ricordare il giocatore, con un comunicato nella pagina...

THIESI. La Polisportiva del Thiesi ricorda l’attaccante Gavino Frau, noto “Geremia”, venuto a mancare nei giorni scorsi a soli 63 anni. A ricordare il giocatore, con un comunicato nella pagina ufficiale della Polisportiva di Thiesi, sono i componenti della dirigenza del Thiesi, che hanno avuto modo di conoscere Gavino, sia sotto il profilo umano che sportivo, nel decennio in cui giocò con loro, conquistando la stima di tutti: «A “Geremia” tutti erano molto affezionati; a Thiesi era benvoluto ed apprezzato come giocatore e come uomo». Frau, originario di Sassari, giocò nella squadra di promozione del Thiesi per molti anni. Il suo debutto avvenne nel 73 nelle giovanili e proseguì fino al 1983. Quello stesso anno passò al Bonorva al seguito dell’allenatore Giandomenico Fantoni. «Durante l’esperienza tiesina Frau fece parte di quella nidiata che poi l’allora allenatore, Giuseppe Marzano, trasferì in prima squadra quasi per intero- ricordano i dirigenti – . Nel frattempo Gavino, con la maglia nero verde, insieme a tanti altri compagni stravinceva molti campionati giovanili e spesso approdava alle finali nazionali dei tornei Beretti e Juniores. La tecnica sopraffina e la grande mobilita in campo faceva di lui un ottimo centrocampista poi trasformato in attaccante puro». In quegli anni di successo lo affiancavano: capitan Biosa, Antonio e Stefano Manca, Pietro Tanchis, Fabio Fiori, i due Carta (Carletto e Gianuario), Mario Soggia, Lino Sanna, Primo Ruzzini, Tore Mannu, Cianni Brancazzu, Gianni Piluzza, Gianni Brandis, Giuseppe e Checchito Chessa, Sandro Ledda, Tore e Gianfranco Salaris, Izza, i Fratelli Poddighe, Mario Porcheddu, Elio Manchia,Pinuccio Fois, Tore Leoni, poi Dore, Zichi, Fancellu, Cabras e tanti altri ancora. «Come Polisportiva Thiesi ci stringiamo affettuosamente a tutti i familiari nel ricordo più caro di un grande amico», hanno concluso.

Daniela Deriu

WsStaticBoxes WsStaticBoxes