sassari
cronaca

Nuovo rinvio per la scultura SoNos

L’opera è pronta ma ora è impossibile inaugurarla con il pubblico


06 giugno 2022


PORTO TORRES. L’idea era di collocarla a Balai, nel sito prescelto davanti alla spiaggia, il 18 luglio, il giorno del compleanno di Andrea Parodi. Purtroppo, il protrarsi della pandemia con le sue nefaste conseguenze rende impossibile posizionare “SoNoS”, la scultura realizzata da Cinzia Porcheddu per onorare Andrea Parodi di fronte al suo amato mare, nella data prescelta. «L’opera è ultimata – spiega Cinzia, – ma restano difficoltà legate all’aspetto economico. Soprattutto l’impossibilità d’inaugurarla in presenza del pubblico, come l’iniziativa merita, avrebbe tolto la giusta visibilità a un progetto per il quale sono state spese tante energie».

Così, come già accaduto l’anno scorso, quando l'esplosione della prima ondata del covid19 aveva costretto a rinviare l'inizio dei lavori, anche quest’anno si dovranno aspettare tempi migliori. «Il posizionamento non potrà essere immediato – prosegue l’ artista –, perciò con l’ideatore dell’iniziativa Domenico Bazzoni e Luca Parodi abbiamo deciso di sfruttare questo ulteriore slittamento per trovare delle soluzioni alternative alla raccolta fondi, compresa una possibilità di chiedere aiuto al Comune». L’opera, alta due metri escluso il basamento in basalto di Paulilatino, è scolpita nel marmo di Orosei ed evoca le forme di una nota musicale che diventa una barca spinta dal vento. Nella parte sommitale assume la forma della coda di un pesce, poiché Andrea era un pescatore e sfidava il mare senza paura. Per scolpirla Cinzia ha impiegato 4 mesi. (emanuele fancellu)

Sae Sardegna SpA – sede legale Zona industriale Predda Niedda strada 31 , 07100 Sassari, - Capitale sociale Euro 6.000.000 – R.E.A. SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.