Una sedia per aiutare i disabili a fare il bagno

PORTO TORRES. Un gesto nobile per consentire alle persone disabili di poter fare il bagno nelle acque dello Scoglio Lungo. A farlo sono stati il presidente del Tennis Club Porto Torres Stefano Caria...

PORTO TORRES. Un gesto nobile per consentire alle persone disabili di poter fare il bagno nelle acque dello Scoglio Lungo. A farlo sono stati il presidente del Tennis Club Porto Torres Stefano Caria e il direttivo del circolo, che ieri sera hanno consegnato una sedia “job” nella mani del sindaco Massimo Mulas e dell’assessore allo Sport Simona Fois. Uno strumento che mancava ai bagnanti disabili che frequentano l’arenile più vicino alla cinta urbana e che consentirà ora alle stesse persone di poter accedere al mare. L’iniziativa era partita qualche settimana fa, dopo che alcuni soci che transitavano vicino alla spiaggia si sono accorti che c’era un disabile che non poteva fare il bagno. Da qui un’idea che ha coinvolto tutti i soci del Tc Porto Torres, solidali nel mettersi a completa disposizione per acquistare la sedia.

Il circolo turritano non è comunque nuovo ad iniziative di questo tipo, dove il principio di fondo è quello di dotare la città di Porto Torres di strumenti che sono utili alla collettività. Da questa mattina la sedia sarà a disposizione dei bagnanti disabili che frequentano la spiaggia dello Scoglio Lungo. (g.m.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes