Anche Tula aderisce a “Io rispetto il ciclista”

TULA. Il Comune di Tula ha raccolto l’invito della Sardegna Sport & Natura e del Panathlon Club di Ozieri per aderire alla campagna “Io rispetto il ciclista”, lanciata nei mesi scorsi dalle due...

TULA. Il Comune di Tula ha raccolto l’invito della Sardegna Sport & Natura e del Panathlon Club di Ozieri per aderire alla campagna “Io rispetto il ciclista”, lanciata nei mesi scorsi dalle due associazioni e ha installato diversi cartelli stradali che indicano la presenza di un ciclista e ne raccomandano il sorpasso ad un metro e mezzo di distanza. I rappresentanti delle organizzazioni proponenti hanno incontrato il vice sindaco Elia Puddu e hanno poi fatto una pedalata cicloturistica.

«Il programma, a cui aderisce anche l’ex campione mondiale Maurizio Fondriest, promuove la sicurezza del ciclista sulla strada attraverso diverse attività – hanno detto i rappresentanti Panathlon e Asd –. Ci auguriamo che i Comuni ai quali abbiamo inviato la proposta aderiscano così come ha fatto Tula, installando i cartelli ed avviando tutte le azioni finalizzate a rendere sicura e fruibile la mobilità. Sarebbe un bel biglietto da visita per i sempre più numerosi cicloturisti che attraversano il nostro territorio e sarebbe utile ed auspicabile che si investano un po’ di risorse per dotare di rastrelliere porta bici le piazze e i luoghi in cui si concentrano i servizi». (fr.sq.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes