Vigili del fuoco, le visite le fa l’Aou

Medicina del lavoro, convenzione tra l'Azienda e il Comando provinciale

SASSARI . I vigili del fuoco della provincia di Sassari faranno le visite mediche del lavoro all'Aou di Sassari. È quanto prevede la convenzione firmata tra il commissario dell’Aou di Sassari, Antonio Lorenzo Spano, e il direttore regionale del Comando dei vigili del fuoco, Marco Frezza. Si tratta di una vera e propria novità, in considerazione del fatto che, a livello nazionale, per questo tipo di visite i Vigili del fuoco hanno una convenzione con le Ferrovie dello Stato.

La convenzione, che avrà la durata di un anno rinnovabile, consentirà ai vigili del fuoco e ai volontari che fanno riferimento al Comando sassarese di effettuare preventivi e periodici accertamenti sanitari, per verificare le condizioni di salute necessarie per assolvere al rapporto di impiego.

Ieri mattina al Comando dei vigili del fuoco di via Duca degli Abruzzi erano presenti il comandante provinciale Girolamo Bentivoglio Fiandra, il commissario straordinario dell’Aou di Sassari Antonio Lorenzo Spano, la vice comandante dei Vigili del fuoco Francesca Matta, il direttore sanitario dell’Aou Franco Bandiera e il direttore della struttura Sorveglianza sanitaria Antonello Serra. Con la firma di questo atto «siamo sempre più vicini al territorio – afferma il commissario dell’Aou di Sassari Antonio Lorenzo Spano – e la nostra Azienda si mette a disposizione anche delle istituzioni, con le alte professionalità nel campo della Medicina del lavoro». «La convenzione siglata ci consente di garantire le migliori condizioni di tutela sanitaria a una professione a elevato rischio. Nel contempo, i nostri medici possono approfondire l'attività di ricerca nel campo della prevenzione dei rischi professionali dei vigili del fuoco, continuando l'attività scientifica che ha caratterizzato negli anni la Medicina del lavoro dell’Aou sassarese», conclude Spano.

A sottolineare l'importanza di questa firma è anche il comandante provinciale dei vigili del fuoco di Sassari Girolamo Bentivoglio Fiandra. «Questa collaborazione – spiega - consente di effettuare visite mediche finalizzate alla sorveglianza sanitaria delle nostre donne e dei nostri uomini con una ottimizzazione delle risorse. Si riducono, inoltre, le tempistiche grazie a un servizio di qualità e di elevata professionalità che troviamo sul nostro territorio provinciale». Le visite adesso, per la durata della convenzione, si svolgeranno a Sassari, nella sede della struttura di Sorveglianza sanitaria. I vigili, così, potranno evitare il viaggio a Cagliari. Negli ambulatori di via Matteotti, così, verranno svolti anche gli accertamenti per l’idoneità alla conduzione dei mezzi nautici e terrestri.



WsStaticBoxes WsStaticBoxes