La job donata dal Tennis: il grazie dei disabili

PORTO TORRES. Per i bagnanti disabili che frequentano giornalmente la spiaggia dello Scogliolungo sta risultando molto utile la sedia job donata dai soci del Tennis Club Porto Torres. Un attrezzo...

PORTO TORRES. Per i bagnanti disabili che frequentano giornalmente la spiaggia dello Scogliolungo sta risultando molto utile la sedia job donata dai soci del Tennis Club Porto Torres. Un attrezzo estremamente utile per chi vuole andare a fare il bagno e ha difficoltà di deambulazione, dopo aver attraversato il percorso disabili creato dall’associazione a cui è stato affidato il servizio di salvamento a mare.

Il circolo tennistico turritano si è sempre mostrato attivo nel campo della solidarietà, comunque, e qualche settimana fa aveva invitato anche il sindaco e una parte dell’amministrazione comunale per la consegna ufficiale della sedia. L’iniziativa del Tennis Club era nata da un’idea del preparatore atletico Massimo Carta ed era stata immediatamente condivisa da tutto il circolo, con in testa il presidente Stefano Caria, il direttivo e i soci tutti.

«Ci siamo attivati – ricorda Caria - e grazie alla generosità dei soci abbiamo raccolto circa mille euro: da parte nostra anche la disponibilità al ricovero invernale del mezzo per evitare che si deteriori. Al primo giugno del prossimo anno la restituiremo al servizio dei cittadini con disabilità». (g.m.)



WsStaticBoxes

Necrologie

WsStaticBoxes