Camper abusivi e posteggi inesistenti

Sporcizia e poca illuminazione, scarso rispetto delle regole e servizi carenti, notti brave ed edifici abbandonati. I problemi di Platamona sono tanti, ma se si chiede un po’ in giro la prima...

Sporcizia e poca illuminazione, scarso rispetto delle regole e servizi carenti, notti brave ed edifici abbandonati. I problemi di Platamona sono tanti, ma se si chiede un po’ in giro la prima segnalazione è unanime: i posteggi. Effettivamente i posti auto sono davvero pochi, e poco possono mitigare la richiesta gli stalli gratuiti alla Rotonda o nel versante dell’ex lido militare o quelli a pagamento nella zona del lido Mediterraneo, già in Comune di Sorso. Per il resto bisogna arrangiarsi a bordo strada, sperando nell’indulgenza (a quanto pare non troppo comune) della polizia locale, che con una certa generosità dispensa multe.

In questa situazione è davvero difficile sopportare per residenti e bagnanti la presenza a bordo spiaggia dei camper (nel periodo di ferragosto erano almeno una decina) che, nonostante il vicino posteggio attrezzato, di fatto “campeggiano” abusivamente. Difficile coglierli in fallo, le norme infatti sono abbastanza “bizantine” e prescrivono che se non usano gli “stabilizzatori” (che di fatto molti nemmeno hanno), non montano sedie o verande e tengono le finestre chiuse non si tratta di campeggio ma di posteggio. Di fatto di campeggio vero e proprio (e abusivo) si tratta, che occupa per giornate intere preziosissimi posteggi.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes