Cestini urbani, stop al servizio estivo

Si conclude questa settimana l’intervento aggiuntivo di pulizia nelle vie centrali

PORTO TORRES. Si conclude questa settimana il servizio di spazzamento e svuotamento dei cestini gettacarte previsto nella stagione estiva e nelle giornate domenicali e festive. Si trattava di interventi aggiuntivi che l’amministrazione comunale aveva messo in atto per rafforzare le proprie strategie di sviluppo turistico in previsione dell’arrivo di visitatori. Il servizio di spazzamento manuale e svuotamento dei cestini era previsto sia nel centro storico sia nel lungomare, per eliminare tutte quelle situazioni che possano determinare il deturpamento dell’ambiente.

Gli interventi sono stati svolti da un operatore munito di autocarro, che procedeva allo spazzamento manuale e svuotamento dei cestini di corso Vittorio Emanuele, piazza Umberto I, piazza Bazzoni, piazza Garibaldi, piazza San Gavino, piazza XX Settembre, piazza Colombo, stazione marittima (compreso parcheggi), via Mare e passeggiata coperta, via Lungomare Balai, compresi i parcheggi e le aree di sosta. L’obiettivo dell’assessorato all’Ambiente mirava a porre l’accento sull’importanza della valorizzazione, fruibilità e decoro del centro cittadino e del Lungomare, che il più delle volte vengono messi a dura prova anche dai maleducati che utilizzano i cestini come contenitori dei loro rifiuti domestici. E in questo caso diventa importante il sistema dei controlli, se si vuole un rilancio in versione turistica del territorio e dare un contributo allo sviluppo delle attività economiche. (g.m.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes