Professioni sanitarie: 917 candidati

Ieri mattina la prova di ammissione ai corsi dell’Università: i posti sono 311

SASSARI. Ieri mattina si è svolta la prova di ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie.

All’Università di Sassari hanno partecipato 917 candidati e candidate, pari all’81,5% dei 1125 che si erano iscritti (erano 703 lo scorso anno, a fronte di 833 domande pervenute).

A fronte di un numero ingente di aspiranti studenti, i posti disponibili saranno i seguenti: Infermieristica 187, Logopedia 25, Tecniche di radiologia medica, per immagini e radioterapia 30, Tecniche di laboratorio biomedico 31, Fisioterapia 38.

Suddivisi tra 15 differenti aule nei plessi di viale Mancini, via Vienna, via Piandanna e viale Italia, i partecipanti hanno dovuto esibire il green pass o il certificato di tampone negativo al Covid effettuato massimo 48 ore prima.

Il test è iniziato alle 13 sull’intero territorio nazionale. Anche a Sassari la prova è filata liscia. Durante i 100 minuti concessi, i candidati hanno dovuto risolvere 60 quesiti di cultura generale, ragionamento logico, biologia, chimica, fisica e matematica.

Tutti i dettagli sono reperibili nel bando di concorso: https://www.uniss.it/sites/default/files/bando/bando_cdl_professioni_sanitarie_-_a.a._2021-2022_.pdf

La pagina dedicata al numero programmato nazionale sul sito di Ateneo è https://www.uniss.it/didattica/offerta-formativa/prove-di-accesso-ai-corsi-di-studio/corsi-numero-programmato/corsi-numero-programmato-nazionale-20212022.



WsStaticBoxes WsStaticBoxes