«Il Comune pulisca subito le caditoie stradali»

PORTO TORRES. Con l’approssimarsi della stagione autunnale la pulizia delle caditoie stradali diventa una delle priorità di cui dovrebbe occuparsi il Comune. Su questo argomento la sezione cittadina...

PORTO TORRES. Con l’approssimarsi della stagione autunnale la pulizia delle caditoie stradali diventa una delle priorità di cui dovrebbe occuparsi il Comune. Su questo argomento la sezione cittadina del Psd’Az - attraverso la direzione cittadina e i consiglieri comunali – ha chiesto un intervento urgente per programmare da subito la pulizia di tombini e caditoie. «Già negli anni scorsi – scrivono i rappresentanti dei Quattro Mori – a causa della scarsa manutenzione nelle arterie del centro storico, del lungomare, dell’Andriolu, si erano verificati allagamenti con danni alle attività commerciali e pericoli alla sicurezza della viabilità cittadina: ci auguriamo che sia stato calendarizzato per settembre un crono programma preciso ed analitico di manutenzione e pulizia per evitare di ritrovarsi davanti al fatto compiuto.

Le caditoie si presentano infatti in molti casi tappate e intasate da terra, erbacce, detriti e sporcizia varia». Una preoccupazione che nasce anche dagli ultimi fenomeni atmosferici che hanno interessato le zone del Sassarese e la costa orientale (esclusa Porto Torres) e che sempre con maggiore frequenza assumono la forza di vere e proprie bombe d’acqua. (g.m.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes