Via Monserrato, strada degradata

Un tubo di polietilene costringe gli automobilisti a slalom pericolosi

OZIERI. Un tubo di polietilene in disuso che svetta pericolosamente dal piano di cemento a centro strada nel piazzale di Via Monserrato a Ozieri e costringe gli automobilisti a frenate e sterzate repentine, è il segno delle disastrate condizioni in cui versa ormai da tempo la viabilità della zona.

Il colle, in passato meta degli ozieresi che si recavano alla chiesetta dedicata alla Beata Vergine o alle vigne poste sui crinali volti verso la piana di Chilivani e l’altipiano di Su Sassu, è oggi decisamente cambiato e densamente popolato e il traffico automobilistico sta diventando difficoltoso a causa di un manto stradale in cemento pieno di buche e irregolarità. Le criticità si riferiscono in particolare al tratto alto di via Gramsci che prosegue poi in Via Gaspare Cocco e finisce nella Piazzetta della Madonnina ma lo stesso può dirsi della via Monserrato che non ha certo una sede regolare e percorribile senza scossoni e scarti improvvisi, nonostante alcuni rattoppi che hanno cambiato di poco la situazione.

In questi giorni l’amministrazione comunale, grazie all’arrivo di un corposo finanziamento ministeriale, ha provveduto ad asfaltare l’intera Via De Gasperi e alcune porzioni di Via Roma alta e di Via Stazione ma la speranza dei residenti delle zone periferiche è che si riesca ad intervenire in tempi rapidi anche nelle vie che nel tempo si sono trasformate spesso in veri percorsi di guerra.(fr.sq.)



WsStaticBoxes WsStaticBoxes