La Nuova Sardegna

Sassari

GLI OBIETTIVI 

Fare rinascere la storica Pinetina e l’ex lido della polizia di Stato

Fare rinascere la storica Pinetina e l’ex lido della polizia di Stato

SASSARI. Di una variante al Pul si parla da tempo in Comune a Sorso, soprattutto dal giorno in cui La Pinetina – il compendio che sorgeva nell’area verde tra la settima discesa a mare e il fiume...

20 ottobre 2021
1 MINUTI DI LETTURA





SASSARI. Di una variante al Pul si parla da tempo in Comune a Sorso, soprattutto dal giorno in cui La Pinetina – il compendio che sorgeva nell’area verde tra la settima discesa a mare e il fiume Silis – è finita in cenere a causa di un raid incendiario mai chiarito e che ha consegnato la struttura a un destino di abbandono e incuria. In passato ci furono varie gare per l’affidamento al privato, una era anche andata a buon fine, ma poi non si arrivò mai alla firma del contratto. Il Pul porterà in grembo un progetto di riqualificazione ad hoc per farla rinascere che prevede una concessione demaniale a mare, e un ristorante, un chiosco, spogliatoi, area sportiva e parcheggi in mezzo alla pineta. Tutte strutture che, come già detto, dovranno essere realizzate da zero. Ed è probabile che per raggiungere l’obiettivo il Comune si affiderà al mercato attraverso un bando pubblico. Un altro progetto ad hoc è previsto per la riqualificazione dell’ex lido della polizia (seconda discesa a mare), l’altra area comunale disciplinata nel Pul. Anche in questo caso si tratta di una struttura abbandonata da un decennio e per la quale i tentativi di affidamento in locazione non sono andati a buon fine, negando così la struttura alla fruibilità collettiva. (s.sant.)



La crisi

Agriturismi, il lento declino: ogni anno sempre meno mentre in Italia crescono

di Salvatore Santoni
Le nostre iniziative