Il capo dell’ufficio tecnico lascia il Comune

SORSO. Il Comune di Sorso perde il suo storico capo ufficio tecnico. Dal primo novembre, infatti, l’ingegnere Mario Cappai ha lasciato la Romangia per prendere servizio nel Comune di Porto Torres,...

SORSO. Il Comune di Sorso perde il suo storico capo ufficio tecnico. Dal primo novembre, infatti, l’ingegnere Mario Cappai ha lasciato la Romangia per prendere servizio nel Comune di Porto Torres, dove ha ricevuto un incarico di alta professionalità nel servizio Urbanistica ed Edilizia privata. Cappai, 54 anni, ha preso servizio a Sorso nel 1998 dopo aver vinto un concorso pubblico per andare a ricoprire, dopo pochissimi mesi dall’assunzione, il ruolo di posizione organizzativa nel settore Manutenzioni.

Da lì in poi è stato un crescendo di incarichi, sempre all’interno dell’area tecnica, fino al ruolo di dirigente della Gestione del territorio. Incarico che ha ricoperto per svariati anni, per poi ritornare a ricoprire il ruolo di capo servizio all’Urbanistica e all’Edilizia privata. Tra gli innumerevoli incarichi portati avanti, Cappai ha seguito la creazione dei piani urbanistici comunali di Sorso, Sennori e Osilo, e i piani di utilizzo dei litorali di Sorso e Stintino. Nei giorni scorsi la giunta comunale, guidata dal sindaco Fabrizio Demelas, ha deliberato la sua aspettativa non retribuita che gli ha consentito di andare a ricoprire il prestigioso incarico a tempo determinato a Porto Torres. (s.sant.)



WsStaticBoxes WsStaticBoxes