Mancati controlli di green pass: raffica di multe a Sassari

Sanzionati anche locali trasformati in discoteche o bar che lasciavano la musica anche dopo la mezzanotte. Multata la cliente di una pizzeria sprovvista di certificazione verde

SASSARI. Complice anche la collaborazione dei cittadini, le cui segnalazioni e i cui esposti sono in aumento, la polizia locale di Sassari ha intensificato i controlli sul rispetto delle norme anti Covid-19 e nel weekend ha rilevato 17 contravvenzioni commesse da pubblici esercizi e circoli privati.

Oltre alle multe per i mancati controlli del green pass, sono stati sanzionati alcuni circoli trasformati in locali e discoteche abusive: dovranno pagare 5mila euro. Guai anche per alcuni bar che non hanno spento la musica a mezzanotte, come disposto da un'ordinanza sindacale, creando sin tardi assembramenti e disturbo ai residenti in varie zone della città. Riscontrata in alcuni locali la presenza di più clienti del consentito, assembrati e senza mascherina: i gestori rischiano sanzioni tra 400 e mille euro. Multa da 400 euro anche per la cliente di una pizzeria: era sprovvista di green pass.

«I risultati dei controlli del fine settimana certificano che molte attività non rispettano le regole», commenta il sindaco Nanni Campus, che invita la Fipe Confcommercio «a collaborare con gli organi di vigilanza nell'interesse della collettività e della categoria, per evitare di andare incontro alle festività natalizie con limitazioni alle aperture che, se il trend non sarà invertito, sono probabili». (ANSA).

WsStaticBoxes WsStaticBoxes