Stanziati 200mila euro per l’acquedotto

GIAVE. L’amministrazione comunale guidata da Gian Mario Chessa ha deciso di applicare l’avanzo di amministrazione per la realizzazione di un nuovo tratto di condotta dell’acquedotto comunale. Ha...

GIAVE. L’amministrazione comunale guidata da Gian Mario Chessa ha deciso di applicare l’avanzo di amministrazione per la realizzazione di un nuovo tratto di condotta dell’acquedotto comunale. Ha stanziato 200mila euro da destinare all’ampliamento della rete di acquedotto rurale con la realizzazione di una nuova condotta di adduzione per il prelievo della risorsa idrica dai laghetti situati all'interno dell’area in località San Pantaleo, nell’ ex cava.

Un’opera che potrà garantire al paese la costanza di una fornitura idrica indispensabile e sufficiente per la cittadina che spesso ne ha sofferto la mancanza.

È stato già affidato l’incarico a uno studio geologico-geotecnico e idraulico specializzato per lo studio di fattibilità tecnico economico. A breve dovrebbe essere disponibile un progetto che potrà essere analizzato dall’amministrazione per valutarne la capacità di assorbire in modo preciso e puntuale le peculiari esigenze di un servizio tanto importante che forse finora non è stato mai valutato adeguatamente. In tempi brevi, dovrebbe essere elaborata la progettazione esecutiva e l’indizione della gara per l’esecuzione delle opere. (e.m.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes