«Rianimazione ad Alghero? E la Ti30 perché è ancora chiusa?»

SASSARI. La riorganizzazione della rete ospedaliera, anche sulla base dell’emergenza Covid, sta avendo ripercussioni negli assetti già sedimentati della sanità. Alghero è uno dei centri dove l’onda d’...

SASSARI. La riorganizzazione della rete ospedaliera, anche sulla base dell’emergenza Covid, sta avendo ripercussioni negli assetti già sedimentati della sanità. Alghero è uno dei centri dove l’onda d’urto si fa sentire. L’ex sindaco e attuale consigliere di opposizione Mario Bruno, evidenzia una serie di criticità riguardo la decisione di riaprire l'Unità di Terapia Intensiva dell'Ospedale Civile di Alghero, mai accreditata e solo per l'emergenza Covid, assunta dai direttori generali di Aou e Asl di Sassari : «Se si darà seguito al trasferimento di 4 rianimatori dal reparto di Anestesia alla Terapia Intensiva Covid, si bloccherà gran parte dell'operatività chirurgica degli ospedali algheresi che rischiano una nuova paralisi. Non è possibile infatti con soli 7 anestesisti garantire gli interventi chirurgici al Civile e al Marino (chirurgia generale, ortopedia, oculistica, ostetricia). Nelle prime ondate Covid veniva garantita ad Alghero solo l'emergenza (cioè urgenze tempo correlate) ed i cesarei: una situazione che rischia di ripetersi per un provvedimento emergenziale fuori da ogni logica di equità e programmazione».

Il consigliere rimarca poi la «chiusura da mesi della Ti30 nella stecca bianca di Viale San Pietro, inaugurata in pompa magna lo scorso gennaio: diventerà l'unica terapia intensiva dell'Aou di Sassari, avevano detto. E invece l'Aou, in piena fase emergenziale, manda quattro medici ad Alghero, di cui due specializzandi, la Aslne requisisce 4 ad anestesia di Alghero, e quel reparto del Civile che doveva ospitare una terapia intensiva polispecialistica, cardiologica e postoperatoria, il cui accreditamento mai avvenuto avrebbe dato ad Alghero il dea di primo livello, resta reparto di terapia intensiva Covid per pazienti di mezza Sardegna. La Aou congiuntamente alla Asl la coordinerà, mettendo piede anche all'Ospedale Civile di Alghero».

WsStaticBoxes WsStaticBoxes