Attività nel centro storico richiesta contributi entro il 31

SASSARI. C’è tempo fino al 31 gennaio per presentare al Settore Attività Produttive ed Edilizia Privata le richieste di contributi per la promozione e incentivazione alle attività imprenditoriali nel...

SASSARI. C’è tempo fino al 31 gennaio per presentare al Settore Attività Produttive ed Edilizia Privata le richieste di contributi per la promozione e incentivazione alle attività imprenditoriali nel Centro Storico cittadino.

Si tratta di agevolazioni previste da un apposito regolamento comunale per favorire la costituzione e l'insediamento di nuove attività produttive nel Centro Storico.

Il regolamento disciplina sia la concessione di contributi a imprese di nuova costituzione o che aprano una nuova sede legale ed operativa nel centro storico, sia la concessione alle imprese già operanti o di nuova costituzione che beneficiano dei finanziamenti Progetti operativi per l'Imprenditorialità comunale (Poic) nel territorio del Comune di Sassari.

Il sostegno consiste nell'erogazione di contributi per i primi tre anni dall'inizio dell'attività, ovvero dalla concessione del finanziamento Poic e sono relativi agli immobili direttamente e interamente utilizzati dalla nuova impresa.

La quantificazione del contributo è rapportata alla sommatoria dei tributi comunali dovuti integralmente e regolarmente pagati fino all'importo massimo di 3.000 euro, riferiti all’anno 2021.

Le domande per usufruire delle agevolazioni sui tributi comunali - Imu, Tari, Canone unico (ex Tosap e ex Imposta sulla pubblicità) - devono essere presentate, esclusivamente a mezzo pec all’indirizzo protocollo@pec.comune.sassari.it, entro il termine perentorio del 31 gennaio.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes