La Nuova Sardegna

Sassari

Carenza di donazioni

Sassari, giornata della donazione di sangue per la Polizia locale

Sassari, giornata della donazione di sangue per la Polizia locale

Trenta agenti donne e uomini nell’autoemoteca in via Carlo Felice

11 gennaio 2023
2 MINUTI DI LETTURA





Sassari La Polizia locale ancora in prima linea nella donazione del sangue. Oggi 11 gennaio, anche con l’obiettivo di sensibilizzare la popolazione, la Polizia locale ha promosso l’allestimento di una postazione mobile con una autoemoteca proprio in via Carlo Felice. Hanno aderito quasi 30 agenti, tra donne e uomini. Purtroppo la carenza di donatori rende la situazione sempre più critica e il rischio è che possa essere compromesso il regolare svolgimento delle attività assistenziali. La giornata di oggi, inserita in un calendario fisso di donazioni da parte del personale del Comando, è un modo per dare un contributo concreto e tangibile e allo stesso tempo sensibilizzare la popolazione sulla grave carenza di sangue. La Polizia locale ha un filo diretto con la direzione del Servizio Trasfusionale aziendale dell’Azienda ospedaliero-universitaria e da sempre accoglie le richieste di supporto, che purtroppo si fanno sempre più frequenti a causa della carenza di donatori. La Sardegna è una regione non autosufficiente da questo punto di vista e tutti gli anni importa da altre aree d’Italia circa il 35-40 percento delle unità necessarie.

Per donare ci si può prenotare chiamando il Servizio Trasfusionale, al secondo piano del Palazzo Rosa in via Monte Grappa 82, ai numeri 0792061461-496, dalle 8 alle 14, allo 0792061625 dalle 15 alle 18.30; oppure al numero dell’Avis comunale di Sassari in via Cesare Pavese 1 079252577, dalle 8 alle 12, o 3701434967, dalle 13 alle 20.

In Primo Piano
Cattedre vacanti

Assalto alla scuola, nell’isola in quattromila a caccia di una supplenza

di Silvia Sanna
Le nostre iniziative