La Nuova Sardegna

Sassari

Caso risolto

Sassari, pensionato trovato morto in casa: è deceduto per cause naturali

Sassari, pensionato trovato morto in casa: è deceduto per cause naturali

L’autopsia ha cancellato ogni dubbio sulla fine del 75enne

28 aprile 2023
2 MINUTI DI LETTURA





Sassari Non ci sarebbe fortunatamente nessun mistero sul decesso del pensionato sassarese di 75 anni (non di 65 come scritto erroneamente ieri) che alcuni giorni fa è stato trovato senza vita nella sua abitazione di via Mancaleoni, nel quartiere di Monte Rosello. L’autopsia che è stata eseguita ieri mattina nell’istituto di patologia forense di Sassari (nella foto) ha allontanato ogni dubbio: la morte è sopraggiunta per cause naturali.

L’accertamento necroscopico era stato disposto dalla Procura della Repubblica per la necessità di chiarire soprattutto l’origine di una ferita che la vittima aveva sulla testa. E il risultato arrivato ieri pomeriggio dall’esame del medico legale è servito a chiudere il caso senza necessità di ulteriori approfondimenti investigativi.

Quella lacerazione era quindi dovuta alla caduta (forse sopraggiunta dopo un malore) e sarebbe stata determinata dall’urto contro lo spigolo di un mobile.

«Mio suocero è morto per cause naturali. Noi non abbiamo mai avuto il sospetto che potesse trattarsi di una morte violenta – hanno detto i familiari della vittima, la nuora in particolare – Tra l’altro non c’era alcun segno di effrazione in casa, era tutto in ordine». E l’uomo faceva una vita molto regolare.

L’autopsia ha naturalmente contribuito a spazzare via l’ipotesi di qualsiasi altro scenario. In casi simili, quando una persona viene trovata morta in casa, per giunta con una ferita alla testa, è praticamente un atto dovuto – da parte degli inquirenti – predisporre tutti gli accertamenti necessari a scongiurare eventuali piste di natura diversa da quella della morte per cause naturali. La salma del settantacinquenne è stata restituita alla famiglia che ora potrà predisporre i funerali e dare l’ultimo saluto al proprio caro. (na.co.)

In Primo Piano
Il delitto

Donna uccisa dal figlio a Sinnai, l’auto di famiglia negata dietro la coltellata fatale

di Andrea Massidda

Viabilità

Lavori pubblici, entro l'anno resterà solo uno dei 10 cantieri sulla 131 tra Macomer e Porto Torres

Le nostre iniziative