La Nuova Sardegna

Sassari

Tribunale

Sassari, vince alle slot ma viene rapinato: in manette uno dei due responsabili

Sassari, vince alle slot ma viene rapinato: in manette uno dei due responsabili

Il fatto è avvenuto nella sala di corso Margherita di Savoia

03 maggio 2023
2 MINUTI DI LETTURA





Sassari Sono entrati nella sala slot di un bar di Corso Margherita di Savoia e quando hanno visto che uno degli avventori, un commerciante originario del Bangladesh, aveva appena vinto 120 euro a una delle macchinette “slot machine” lo hanno aggredito e gli hanno strappato di mano la vincita. Uno dei due rapinatori si è dato immediatamente alla fuga, mentre il secondo, un 23enne originario del Gambia, non ha fatto in tempo ad allontanarsi. La vittima della rapina è infatti riuscita a chiamare il 112 e in pochi istanti un equipaggio della sezione radiomobile dei carabinieri che si trovava nei paraggi è arrivato davanti al bar. Il 23enne è stato fermato dai militari e accompagnato in caserma. Ieri mattina, difeso dall’avvocato Sabrina Mura, il giovane è comparso in tribunale. Al giudice Paolo Bulla ha provato a spiegare di essersi trovato nella sala slot per caso e di aver provato a fermare il rapinatore. Il giudice lo ha lasciato parlare, e non solo non gli ha creduto ma prima di ritirarsi in camera di consiglio per la decisione gli ha riservato una “paternale” che il 23enne ha ascoltato con attenzione.

«Lei è giovane - ha detto il giudice Bulla all’imputato - e sicuramente ha commesso un errore come è accaduto a noi tutti dentro quest’aula. Nella vita bisogna però trovare la forza, quando si sbaglia, di imparare dagli errori e cambiare strada. Lei è ancora in tempo per farlo - ha concluso il giudice - ci pensi bene».

Per il 23enne è stata poi disposta, dopo la convalida dell’arresto, la misura dell’obbligo di firma. Il processo è stato rinviato al prossimo 12 maggio per la scelta del rito. (l.f.)
 

In Primo Piano
Il delitto

Donna uccisa dal figlio a Sinnai, l’auto di famiglia negata dietro la coltellata fatale

di Andrea Massidda

Viabilità

Lavori pubblici, entro l'anno resterà solo uno dei 10 cantieri sulla 131 tra Macomer e Porto Torres

Le nostre iniziative