La Nuova Sardegna

Sassari

L’iniziativa

Sassari, presentati gli Stati Generali del volontariato

di Giovanni Bua
Sassari, presentati gli Stati Generali del volontariato

Tre giornate, dal 15 al 17 maggio, saranno un momento di confronto tra le istituzioni civili e religiose

04 maggio 2023
2 MINUTI DI LETTURA





Sassari Tre giornate, dal 15 al 17 maggio, che vogliono essere un momento di confronto tra le istituzioni civili e religiose e il mondo del volontariato, aperto a ogni realtà che opera nel nostro territorio. Sono gli Stati Generali del Volontariato. A presentarli oggi, giovedì 3, a Palazzo Ducale, il sindaco Nanni Campus, il presidente del Consiglio comunale Maurilio Murru, l’arcivescovo di Sassari Gianfranco Saba e il presidente della Consulta del Volontariato Franco Dedola. L’iniziativa nasce dalla necessità di un incontro partecipato con il volontariato locale di ogni ordine e grado che opera nel campo del sociale, dei diritti civili, dell’ambiente, della cultura, dell’intrattenimento, e dello sport. Sarà l’occasione per discutere delle difficoltà, delle prospettive, della collaborazione, della costruzione di una eventuale rete, del coinvolgimento, attraverso una profonda riflessione dello stato attuale diretta e senza filtri. “In questi tre giorni -sottolinea Franco Dedola - toccheremo molti punti delicati, a iniziare dalla difficoltà delle associazioni e a come metterle in grado di operare al meglio”. “Abbiamo necessità di un coinvolgimento a 360 gradi di tutte le associazioni, con cui ci confronteremo in una posizione di ascolto per capire cosa possiamo fare per loro”, spiega il presidente del consiglio comunale MAurilio Murru. “È un incontro estremamente importante - ha sottolineato l’arcivescovo Saba - perché è evidente che si deve ragionare in un’ottica di rete, di territorio, come un’unica famiglia e lavorare con spirito di servizio per la pace sociale”. “Il mondo del volontariato è un pilastro fondamentale per agire dove il Comune non può arrivare. Fare sistema non è semplice ma è indispensabile provarci, anche per tenere al riparo questo mondo fa strumentalizzazioni politiche”.

In Primo Piano
Tribunale

Uccise i suoceri a Porto Torres, il pm chiede l’ergastolo per Fulvio Baule: «Ha agito con crudeltà»

di Nadia Cossu
Le nostre iniziative