La Nuova Sardegna

Sassari

Pratiche di meraviglia

Monumenti aperti, il museo della Brigata Sassari tra i siti più visitati in città

Monumenti aperti, il museo della Brigata Sassari tra i siti più visitati in città

Migliaia di visitatori hanno preso d’assalto la caserma La Marmora

07 maggio 2023
2 MINUTI DI LETTURA





Sassari Anche a Sassari, la seconda città dell’isola, si è tenuta la diciassettesima edizione di “Monumenti aperti”, manifestazione grazie alla quale è stato possibile visitare il ricco e inestimabile patrimonio culturale del capoluogo turritano e del suo territorio. Fra i trentanove siti di interesse della manifestazione, "preso d'assalto" da migliaia di visitatori, anche il Museo storico della Brigata “Sassari”, inserito nel percorso “Oltre le mura”, che quest’anno ha presentato una novità assoluta. Si tratta della mostra fotografica dal titolo "Sardegna e Grande guerra. La visione di Antonio Carruccio, fotografo con le stellette”.

L’esposizione è basata sulla collezione di fotografie realizzate dal colonnello Antonio Carruccio nei primi decenni del Novecento. La mostra propone immagini inedite di paesaggi e scorci della vita quotidiana della Sardegna scattate nel corso della Grande guerra. Gli ospiti, accolti all’interno dell’ottocentesca caserma “La Marmora” di piazza Castello, sede del Comando Brigata, hanno potuto soffermarsi nelle sei sale espositive, la più suggestiva delle quali accoglie la ricostruzione di una trincea dell’epoca. 

Particolare interesse hanno destato le uniformi e i cimeli appartenuti a personaggi che con il loro eroismo contribuirono ad alimentare il mito della Brigata “Sassari”, così come un’interessante documentazione fotografica sugli eventi bellici nei quali i reggimenti sardi diedero prova del loro straordinario valore. Inserito nel circuito dei musei dell’Esercito Italiano, il Museo storico della Brigata “Sassari” ha lo scopo di custodire la memoria e le tradizioni dei “Diavoli rossi”, i leggendari “Dimonios”, soldati prevalentemente reclutati su base regionale, esempio unico per compattezza, abnegazione e valore militare dimostrati nel corso del Primo conflitto mondiale.

In Primo Piano
L’emergenza

Campagne invase dai cinghiali: agricoltori sul piede di guerra

di Salvatore Santoni

Video

Viaggio nel laboratorio artigiano algherese delle tavole da surf richieste in tutto il mondo

Le nostre iniziative