La Nuova Sardegna

Sassari

Droga

Scoperta una piantagione di marijuana nelle campagne di Gonnesa

Scoperta una piantagione di marijuana nelle campagne di Gonnesa

Sequestrate 1300 piante 40 sacchi di infiorescenze per 120 chili complessivi di stupefacente. Arrestato un 58enne

19 settembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Gonnesa Piantagione di marijuana scoperta dalla polizia nella campagne di Gonnesa, sequestrate 1.300 piante e 40 sacchi di infiorescenze per complessivi 120 chili di stupefacente,  già pronto  per il confezionamento e per il mercato della droga. Avrebbe fruttato circa 600mila euro. Il presunto coltivatore e custode della cannabis indica, un uomo di 58 anni originario del Nuorese, è stato arrestato e portato nel carcere mandamentale di Uta. Il blitz dei poliziotti della prima sezione della Squadra mobile di Cagliari, diretti dal primo dirigente Fabrizio Mustaro, è avvenuto ieri pomeriggio 18 settembre dopo un periodo di osservazione  a distanza della coltivazione da parte degli investigatori, venuti a conoscenza che in quella determinata zona delle campagne di Gonnesa si coltivava in grande quantità la cannabis indica. L’uomo  arrestato è il proprietario del terreno e del capannone all’interno del quale la marijuana veniva conservata per l’essiccazione. Lo stupefacente sequestrato è risultato di ottima qualità, con un elevatissimo principio attivo.Le piante erano pronte per essere raccolte e in parte erano già sistemate ad essiccare all’interno del capannone. (l.on)

In Primo Piano
L’allarme

Grosso incendio tra Riola Sardo e San Vero Milis: a fuoco terreni da pascolo e macchia mediterranea

Video

Impianti fotovoltaici in Sardegna: varata la norma che stabilisce i limiti nelle installazioni per i prossimi 18 mesi

Le nostre iniziative