La Nuova Sardegna

Sassari

Centro storico

Sassari, carabiniere finge di voler comprare droga e incastra due spacciatori

Sassari, carabiniere finge di voler comprare droga e incastra due spacciatori

I colleghi lo hanno raggiunto in casa di un nigeriano 36enne e di un sassarese di 21 anni

09 ottobre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Un carabiniere della sezione operativa di Sassari finge di essere un acquirente di stupefacenti e incastra insieme a due colleghi una coppia di spacciatori. L’arresto sabato pomeriggio nel cuore del centro storico. Il militare, durante un servizio di osservazione in borghese, è stato avvicinato da un giovane che gli chiedeva se avesse bisogno “di roba”. Avendo ottenuto una risposta affermativa da quello che pensava fosse un potenziale cliente, lo ha accompagnato in una casa di via Maddalena. Il carabiniere, una volta entrato nell’appartamento, è stato raggiunto dagli altri colleghi e insieme hanno esibito il tesserino. A quel punto è scattata la perquisizione che ha consentito di trovare e sequestrare circa quaranta grammi tra eroina e cocaina. Oltre a bilancino di precisione e sostanze da taglio.

I due inquilini dell’abitazione, un nigeriano di 36 anni e una sassarese di 21 (difesi dagli avvocati Francesco Sasso e Marco Palmieri), sono comparsi ieri mattina davanti al giudice che ha convalidato l’arresto e disposto per entrambi i domiciliari con il braccialetto elettronico.

In Primo Piano
Sanità

Cagliari, l’ospedale Brotzu riapre dopo il black out

Le nostre iniziative